Warning: Creating default object from empty value in /web/htdocs/www.francescasanguineti.it/home/wp-content/plugins/dylan_addons/admin/ReduxCore/inc/class.redux_filesystem.php on line 29
WHO - Francesca Sanguineti

WHO

Francesca Sanguineti

WHO

  • Una professione iniziata negli anni Novanta, prima di internet!

    Ho sempre avuto il pallino della scrittura, da bambina volevo fare la giornalista all’estero. Crescendo ho preso apparentemente un’altra strada, tuttavia dopo un periodo nel settore della chimica prima, nella docenza e nelle risorse umane poi, ho scelto di fare della comunicazione la mia professione.

  • Specializzata nel settore ICT d’avanguardia

    Era il 1993. Specializzata nel settore ICT d’avanguardia, dal 1995 mi sono occupata della divulgazione della tecnologia internet a livello nazionale, dagli aspetti tecnici tipici del mercato B2B a quelli più comuni dedicati al mercato consumer.

  • manifestazioni in Italia e all’estero

    Ha organizzato grandi manifestazioni in Italia e all’estero e collaborato con Aziende, Enti e Istituzioni spostandomi per lo Stivale e oltre. Nel tempo ho ampliato l’intervento ad altri settori specialistici: robotica, ottica, domotica, intelligenza artificiale, open innovation, shipping, formazione linguistica, ecc., coronando al contempo – ormai da molti anni - il sogno di operare professionalmente anche nel settore non-profit.

  • settori specialistici

    Nel tempo ho ampliato l’intervento ad altri settori specialistici: robotica, ottica, domotica, intelligenza artificiale, open innovation, shipping, formazione linguistica, ecc., coronando al contempo – ormai da molti anni - il sogno di operare professionalmente anche nel settore non-profit.

  • Iscritta all’Ordine Nazionale dei Giornalisti

    Professionista accreditata della Federazione delle Relazioni Pubbliche Italiana, amo lavorare in rete e attraverso la Rete, senza farmi mancare libri, sport e una quotidiana boccata d’aria salata di Genova, dove vivo (per ora).

Una sola missione

Raggiungere la soddisfazione del cliente senza pensare di avere fatto più di quello che è il dovere di un professionista della comunicazione.

Per centrare gli obiettivi  non bastano tecnica, competenza, esperienza e creatività: occorre essere costantitenacilungimirantipazientifermi.

E soprattutto umili.
Bisogna essere curiosi, aver voglia di spingersi oltre e avere le idee chiare.
Questo è un percorso che si costruisce giorno per giorno con il cliente.